kampus

caffè pagato

scatola_caffe

UN CAFFE’ PAGATO PER IL VOLONTARIATO
La nascente rete di  associazioni di volontariato del distretto “Siamo in rete nel distretto” che si occupa di emergenze  e povertà,  in collaborazione con i Servizi sociali dei Comuni di Castiglione delle Stiviere, Cavriana, Goito, Guidizzolo, Monzambano, Medole, Volta Mantovana, Ponti sul Mincio e Solferino, grazie alla preziosa collaborazione  di un gruppo di “negozianti sensibili”  ( baristi, estetisti, parrucchieri), da avvio ad una raccolta fondi “UN CAFFF’ PAGATO PER IL VOLONTARIATO”
 
Dal 01 Dicembre 2013 al 31 Gennaio 2014,  in alcuni “ negozi sensibili” del distretto (dove troverai la cassettina con il logo a fianco??’) potrai  donarci  il valore di un caffè per contribuire alla realizzazione di progetti di “Adozione di vicinato” per i cittadini fragili della tua comunità.
 
Per qualunque informazione sulla campagna di raccolta fondi  e sulla disponibilità di nuovi esercizi commerciali puoi prendere contatti diretti con i Servizi sociali del tuo Comune di residenza.
 
Scopri le associazioni e le attività su www.siamoinreteneldistretto.it
Se hai tempo e voglia ti aspettiamo come volontario

carta-identita

Il progetto “Siamo in rete… nel distretto” è una nascente rete di soggetti dell’ambito territoriale di Guidizzolo attivi nell’area dell’emergenza e delle povertà: associazioni di Volontariato, Caritas Diocesana, Parrocchie, Piano di zona e Servizi sociali dei Comuni.
Il Bando Fondazione Cariplo-Co.ge-CSV Lombardia è stata l’occasione per accompagnare, consolidare e favorire la nascente rete di associazioni per il raggiungimento dei seguenti obiettivi:
facilitare l’acquisizione di un modello di lavoro territoriale comune con un linguaggio condiviso;
favorire una condivisione della lettura del bisogno e una messa in rete delle reciproche risorse (materiali, di personale, formative);
migliorare e potenziare i propri servizi offerti alla cittadinanza fragile, in stretta sinergia tra il mondo del volontariato, delle istituzioni e delle amministrazioni locali;
sensibilizzare la collettività in particolare i giovani sull’importanza di una comunità che si fa carico dei più deboli;
sostenere i soggetti deboli nel momento della difficoltà favorendo poi un percorso di autonomia;
sostenere i soggetti deboli a diventare risorsa prima e quindi a mettersi a disposizione di un sistema di lavoro sperimentale.

Il progetto “Siamo in rete…nel distretto” ha costituito un tavolo di lavoro, aperto a tutte le associazioni del distretto che volessero partecipare, con l’obiettivo condividere una regia del governo locale dell’area dell’emergenza e povertà.

Per. Info contattare l’ente capofila del progetto:
CENTRO DI AIUTO ALLA VITA
di Castiglione delle Stiviere onlus
T. 340 2883429 E. cavcastiglione.mn@gmail.com

Credit: s-design.it